15 Ottobre 2016 Carabinieri ‘pellegrini’ a Collevalenza

gruppo1 gruppo2                                                                                                                                                        Il Coro in Basilica                                                              Sul Sagrato

Omaggio del CO.BA.R                              piatto

COLLEVALENZA 15 Ott 2016
Carabinieri ‘pellegrini’ a Collevalenza
L’evento organizzato dai carabinieri del Cobar, nell’ambito del Giubileo straordinario della misericordia indetto da Papa Francesco

Si è concluso nel primo pomeriggio di sabato il pellegrinaggio dei carabinieri dell’Umbria al santuario di Collevalenza, evento straordinario voluto ed organizzato dai carabinieri del Cobar, organismo di rappresentanza militare della Legione Umbria, nell’ambito del Giubileo straordinario della misericordia indetto da Papa Francesco.
Oltre 600 carabinieri Le celebrazioni, informa una nota ufficiale, «sono state vissute dalle famiglie dei militari come un momento di profondo valore spirituale e professionale nonché di riflessione sui valori assoluti della famiglia, della pace e della giustizia. Con grande gioia all’evento hanno partecipato oltre 600 militari di ogni grado, in servizio in Umbria, unitamente agli organi della rappresentanza militare e agli iscritti alla Associazione nazionale carabinieri in congedo, nonché ai vertici nazionali e locali della Benemerita».    Il ricordo degli scomparsi Momenti di profonda commozione sono stati vissuti all’interno del santuario dove è stata celebrata la messa, da monsignor Marcianò, ordinario militare per L’Italia, liturgia animata dal Coro “San Benedetto” Città di Norcia.   Nel corso della stessa una particolare preghiera è stata rivolta ai carabinieri ed ai loro familiari deceduti tra le macerie del terremoto del 24 agosto scorso.  La celebrazione si è conclusa con l’intervento del comandante generale dell’Arma, generale Tullio Del Sette che, che ha ringraziato le autorità ma, soprattutto i carabinieri intervenuti con tutte le loro famiglie, e i militari del Cobar Umbria Tra le autorità erano presenti il sottosegretario di Stato all’Interno, Gianpiero Bocci; i sindaci di Todi e di Norcia, il comandante interregionale carabinieri ‘Podgora’, Ilio Ciceri, il comandante della Legione Umbria, Francesco Benedetto; i comandanti provinciali di Perugia e Terni, Cosimo Fiore e Giovanni Capasso e il Presidente del Cobar Umbria, Roberto Ripollino, oltre a tutti i comandanti di Compagnia e di Stazione.

Da:   logo-sito-rgb